Menu

  

"Fistiorbo ke fatica skrivere

 mi fa gia male tuti i diti"

© Umberto Eco, Baudolino, Milano, 2000

  

Philp K. DickChi conosce un pochino la vita e l'opera di Philip Kindred Dick sa che la sua fama è rimasta per molto tempo circoscritta al ristretto circuito dei cultori di Science Fiction, per poi esplodere al di fuori nel 1982 proprio in corrispondenza della sua morte per infarto a Santa Ana, in California. Blade Runner, tratto da Do Androids Dream of Electric Sheep? del 1968 e diretto con mano assai creativa da Ridley Scott, proietta nell'immaginario collettivo 

Fino a quel fatidico '82, quindi, PKD ha "sbarcato il lunario" con racconti su pulp magazines e romanzi che, all'epoca della loro uscita, la critica relegava al ruolo di oggetti privi di prestigio letterario. Robetta buona per le classi subalterne.
Così, in un certo senso, non stupisce ritrovarlo, in questo inizio di 2018, su un canale streaming decisamente Pop (Amazon Prime) in mano a un colosso planetario dell'ecommerce capace di spostare interessi economici immensi con la facilità con cui noi spostiamo noi stessi dalla sedia al divano.  Esce infatti in questi giorni la TV Serie Philip K. Dick's Electric Dreams, che segue Minority Report e The man in the high castle, entrambe del 2015.
Contenuti di  letteratura ormai alta,  calati in una televisione piegata esclusivamente a interessi commerciali. Ecco così fagocitata ancora una porzione delle meditazioni di un Autore che, una volta rivelato, ha insegnato a tutti a guardare al futuro con un occhio più disilluso rispetto, ad esempio, a quello del suo quasi coevo Isaac Asimov. Spiace che questi contenuti preziosi siano relegati in contenitori a pagamento, e non sulle televisioni pubbliche (o anche commerciali, ma "free-per-view") dove avrebbero avuto qualcosa da dire anche ai molti (spettatori, più o meno consapevoli), e non solo ai pochi (abbonati, paganti).
Dick, probabilmente, fedele alla sua poetica, nell'eterna tensione fra misticismo  e mercato, tra vero e falso, realtà e illusione, terrebbe sospeso il giudizio su questa ennesima operazione di treatment della sua opera. Ci si perdoni, quindi, l'ironia finale: di sicuro l'avrebbe preferita più democratica, ma i soldi che ne derivano gli avrebbero fatto decisamente comodo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna